Dopo  il  rinvio  per  il  maltempo  si svolta ieri,  27 marzo 2002,  lungo  il corso via Roma  la Via Crucis vivente.

Il fascino di una rappresentazione che pur ripetendosi negli anni non si affievolisce, nonostante il freddo della serata un p pungente,  ha richiamato il grande Pubblico Monteiasino il quale, in silenzio, ha seguito con partecipazione lo svolgersi degli Atti intensi della Passione e morte di Cristo.

L'intero lavoro diretto da Grazia Spagnulo con la collaborazione di Giovanni Stola e Bernadetta Marinelli e, seguito da molto vicino dal Parroco Don Cosimo che alla fine  (ore 23.30 circa)  ha avuto parole di ringraziamento per tutti,  si giovato della egregia partecipazione di tutto il seguente Cast : L'Organizzazione

pagina1     pagina2     pagina3     pagina4